fbpx
Top

Canada

Per scegliere di andare in Canada bisogna saper apprezzare un certo stile di vita, incline all’adattamento, avventuroso. Infatti, è necessario prima di tutto riuscire a convivere con un clima piuttosto rigido.

Detto questo però, l’atmosfera e i paesaggi naturali di questo territorio sono in grado di ammaliarci ogni volta.

Ma ci sono anche numerose metropoli che meritano di avere tutta la nostra attenzione da turisti curiosi dell’architettura e della storia.

Insomma, il Canada non si merita la fama di cugino sfigato dell’America 😉

Sport e avventure

Ecco quali sono le attività sportive e le avventure che ti consigliamo di provare in questa destinazione.

Per maggiori dettagli sugli sport clicca qui.

Esperienze

Dormire in un rifugio, passare una giornata insieme alle persone del posto, immergersi in luoghi sconosciuti, ecco alcune delle esperienze particolari che potreste vivere in questa destinazione.

Pattinare su un lago ghiacciato

Vedere le cascate del Niagara in inverno

Osservare le migrazioni dell’orso polare nella Baia di Hudson a Churchill (Manitoba)

Passeggiare in una città sotterranea mentre fuori ci sono -30°

Assistere alle gare di sculture di ghiaccio

Cosa vedere

Ecco qualche spunto di cosa potrete ammirare in questo luogo meraviglioso:

Le Cascate del Niagara (sul confine Usa a un’ora di auto da Toronto)

I fiordi nel PN Gros Morne (Terranova), Patrimonio Unesco

Le grotte di Castleguard nel PN di Banff (Patrimonio Unesco) nel cuore delle Montagne Rocciose

Villaggi di pescatori e folclore della costa atlantica

Il selvaggio Nord attorno al Circo Polare

La città vecchia a Quebec (Patrimonio Unesco)

Calgary, soprannominata la Dallas del Canada per i suoi pozzi di petrolio (e a luglio i cow boys)

Le escursioni delle maree nella Baia di Fundy (le più alte del mondo: 19 metri)

Natura

Il paesaggio, la flora e la fauna di questo Paese sono solo uno dei motivi per visitarlo.

Il territorio canadese è per lo più verde (o bianco, a seconda della stagione), in quanto le città sono concentrate in una fascia di 300 km al sud, dove il clima è più mite. Il nord è interamente a tundra, le pianure più meridionali sono ricoperte di graminacee, mentre fitte foreste di conifere rivestono i monti Appalachi, la Catena Costiera e i versanti occidentali delle Montagne Rocciose.

Gli animali che potreste incontrare sono elle tenerissime marmotte, o ermellini e castori, come linci e lupi fino a orsi grizzly e orsi bianchi nelle zone polari. Al sud si trovano alci, caribù, renne, bisonti.

Enogastronomia

Cosa si mangia e si beve in questo Paese?

Le radici enogastronomiche del Canada sono inglesi, francesi, italiane e polacche, quindi la cucina, pur non essendo tra le più famose al mondo, è varia e propone anche piatti degni di un assaggio.

Sulla costa atlantica potete abbuffarvi di pesce fresco, frutti di mare e aragoste, nel Quebec di pollo arrosto, in Alberta di manzo, sulla costa del Pacifico di salmone fresco. Vale poi la pena provare le carni di bisonte, alce o caribù, la marmotta fritta, l’anitra del lago Brome, la pancetta dell’Ontario, le felci selvatiche Fiddlehead e… lo sciroppo d’acero reso famoso da Nonna Papera. I vini locali, di ottima qualità, sono di ceppo francese e provengono dalla valle di Okanagan (British Columbia).

Quando andare

La primavera e l’autunno sono più o meno fredde o miti in base alla regione, ma sono le stagioni migliori per andare in Canada.

In estate il clima è caldo e umido (soprattutto nel Québec, dove si raggiungono i 35 °C), mentre in inverno si scende facilmente a temperature…polari, ma in certe regioni ne vale proprio la pena.

Informazioni pratiche

Lingua: inglese (60%) e francese (Quebec, Ontario nord orientale)
Moneta: Dollaro Canadese (CAD) (1 CAD = 0,66 € = 0,74 US$)
Capitale: Ottawa
Stagioni: primavera da marzo a giugno; estate da giugno a settembre; autunno da settembre a dicembre; inverno da dicembre a marzo

Per informazioni aggiornate e dettagliate visitare www.viaggiaresicuri.it

Qualche consiglio

Se dormite in tenda, evitate assolutamente di lasciare in giro cibo, anche chiuso in sacchetti o borse perchè potreste risvegliarvi con accanto un orso.

Nei locali pubblici in estate l’aria condizionata è sempre al massimo, quindi tenete a portata di mano una felpa per coprirvi.

Portatevi un repellente contro zanzare e mosche, qui ce ne sono davvero tante.

Ti piace questa destinazione?

Scarica un esempio di programma di viaggio. Lo potrai usare come base per le tue personalizzazioni.

Oppure vuoi visitare questo Paese con noi in un viaggio di perlustrazione?

1