fbpx
Top
  >    >  Orientamento (Orienteering)

Orientamento (Orienteering)

Orienteering

L’Orientamento (orienteering) è l’ideale per mettersi alla prova, sviluppare l’istinto e sfidare il tempo.

Tenetevi pronti a trascorrere lunghe giornate (o nottate) all’aria aperta alla ricerca della strada di casa 😉

COME FUNZIONA

L’orientamento consiste nell’effettuare un percorso predefinito, caratterizzato da punti di controllo chiamati “lanterne”, con il solo aiuto di una bussola e di una cartina topografica che contiene particolari del luogo da percorrere.

Di solito si svolge nei boschi, ma anche nei centri storici in città. Si può fare a piedi, in bici, in jeep, o qualunque altro mezzo, a seconda della fantasia dell’organizzazione e del territorio a disposizione.

L’orientamento mette alla prova le proprie capacità di lettura di una mappa, la capacità psicologia e fisica di affrontare situazioni più o meno estreme, la capacità di problem solving e quella di adattamento in ambienti sconosciuti e la creatività necessaria a sfruttare le risorse a disposizione.

Per questo è spesso usato dalle aziende per sessioni di team building, con l’obiettivo di migliorare la collaborazione tra i membri di un gruppo e il loro affiatamento.

QUANDO ANDARE

L’orientamento si può praticare in qualunque periodo dell’anno e in qualunque ambiente (bosco, deserto, neve, asciutto, …)

È una disciplina nata in nord Europa e piano piano si sta diffondendo nel resto del mondo.

ADRENALINA/7R

30 % – 80%

è la minima quantità di gene dell’avventura DRD4-7R che secondo noi dovresti avere per fare questa attività.

Fai il test per scoprire quanta % di 7R hai nel DNA.

DOCUMENTI E REQUISITI

Non sono richiesti particolari requisiti.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO

Non è necessario nessun tipo di attrezzatura particolare, solo la bussola.

LA DESTINAZIONE IDEALE PER QUESTA ATTIVITA' SPORTIVA

Pop up Natale