fbpx
Top
  >    >  Tarzaning o Arboring

Tarzaning o Arboring

Parco avventura

Il Tarzaning o Arboring è l’essenza del nostro sogno di arrampicarci sugli alberi, saltare da uno all’altro con le liane e saltare giù per poi ricominciare.

COME FUNZIONA

Per praticare tarzaning/arboring il luogo migliore è un parco avventura, costituito da un insieme di percorsi sospesi a diverse altezze, generalmente installati su alberi o su pali di legno o pareti di roccia.

I vari percorsi sono composti da liane, ponti tibetani, cavi (teleferiche), reti, carrucole, barili sospesi, passerelle e permettono di passare da un albero all’altro in totale sicurezza.

In alcuni parchi avventura è possibile fare anche tiro con l’arco, arrampicata su parete artificiale o roccia, snowtubing (a bordo di grandi ciambelle si scivola su percorsi ricoperti di tappeti speciali), percorsi in mountain bike, escursionismo.

Prima di iniziare sarete istruiti ed equipaggiati con un dispositivo di sicurezza simile a quello usato in arrampicata (imbragatura, moschettoni, carrucola). Sarete poi indirizzati sul percorso più adatto a voi.

I percorsi dei parchi avventura per praticare Tarzaning/Arboring sono differenziati per difficoltà, età (altezza) e impegno crescente.

Per le loro caratteristiche, sono l’ideale connubio tra attività ludica, esperienza formativa e pratica sportiva. Per questo motivo i parchi avventura sono sempre più utilizzati anche per le pratiche di Team Building aziendale.

Inoltre, sono a basso impatto ambientale poiché non viene utilizzato nessun mezzo motorizzato, non viene emesso nessun rumore né alcuna emissione di gas.

In alcuni parchi avventura è possibile pernottare in tenda, anche sospesa, e in tree houses.

QUANDO e DOVE

L’apertura dei parchi avventura è stagionale; solitamente sono chiusi in inverno e, in bassa stagione, sono aperti solo per gruppi su prenotazione.

Qui trovate i 7 migliori parchi avventura dove praticare tarzaning/arboring in Italia:

  1. Acropark Rio Centa, Trento (Trentino-Alto Adige)

Nel cuore del Parco Fluviale del Torrente Centa, offre 110 attività, distribuite su 8 percorsi e suddivisi in 6 gradi di difficoltà.  Insieme al personale del parco potete anche fare camminate verso la Voragine di Stonaus, visite al Museo della Grande Guerra, lezioni di orienteering e arrampicata sportiva.

  1. Parco Avventura Bergamo (Lombardia)

Completamente immerso in un bosco di faggi secolari comprende 8 percorsi costruiti in altezza lungo i tronchi degli alberi, diversi per livello di difficoltà. Si può lanciarsi nel vuoto appesi ad una fune, o camminare su ponti tibetani e farsi trasportare dalle teleferiche.

  1. Parco Avventura Tre Querce (Piemonte)

Nel Parco Naturale della Collina di Superga, complesso di 6 percorsi avventura e più di 50 giochi aerei immersi in un bosco di frassini e querce. Tra le attività più interessanti la parete d’arrampicata e il Tree Climbing con salto nel vuoto.

  1. Parco Avventura Indian Forest, Borzonasca (Liguria)

Il Parco Avventura Indian Forest è uno dei più grandi in Italia, si estende per 1500 metri e si divide in 7 percorsi divisi per gradi di difficoltà.

  1. Activo Park, Spoleto (Umbria)

Situato lungo le rive del Fiume Nera, l’Activo Park di Spoleto è il parco avventura più grande d’Italia. Tra le esperienze di maggior interesse: il Canopy Tour, un tour aereo volando da albero ad albero sopra boschi a un’altezza di 10 metri, e lo “Spider”, un percorso in sospensione sugli alberi, collegati con cavi, funi e piattaforme di legno a 5 metri d’altezza.

  1. San Marino Adventures (San Marino)

A soli 5 minuti dal centro storico di San Marino, questo parco avventura ha 28 percorsi ed attrazioni come, ad esempio, un percorso paramilitare a terra, una parete d’arrampicata di 10 metri con scuola di roccia, l’adrenalinico Bunjee Jumping da 30 metri e la teleferica lunga 280 metri per assaporare emozioni forti.

  1. Parco Avventura Madonie (Sicilia)

Il parco offre percorsi acrobatici fra gli alberi, arrampicata, trekking a piedi o a cavallo, orienteering, tiro con l’arco, piste di mountain bike ed escursioni naturalistiche. Adatti a tutte le età, i percorsi sospesi sono 10 con un totale di 80 attività.

ADRENALINA/7R

60-70%

è la minima quantità di gene dell’avventura DRD4-7R che secondo noi dovresti avere per fare questa attività.

Fai il test per scoprire quanta % di 7R hai nel DNA.

DOCUMENTI E REQUISITI

Per accedere ai percorsi, alcuni parchi non specifici per bambini, pongono come requisito un’età minima di 9 anni o un’altezza di 110 cm.

Solitamente fino a 120 cm i bambini devono essere accompagnati, oltre quell’altezza possono fare i percorsi autonomamente.

Non tutti i parchi avventura applicano le stesse regole, quindi è bene verificare prima di portare i vostri bimbi a fare tarzaning/arboring.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO e ATTREZZATURA

Prima di poter accedere ai percorsi è obbligatorio indossare l’imbragatura con moschettoni e carrucola, casco e, volendo, i guanti.

Successivamente si deve seguire una breve lezione teorico-pratica (briefing) condotta dagli istruttori. Ora potete affrontare i diversi percorsi in autonomia e in tutta sicurezza.

Negli ultimi anni sono sempre più utilizzati sistemi di sicurezza avanzati, come le linee di vita continua e le longe intelligenti, che impediscono di sganciarsi anche momentaneamente dalla linea di vita, riducendo praticamente a zero il rischio di incidenti gravi.

LA DESTINAZIONE IDEALE PER QUESTA ATTIVITA' SPORTIVA